Osteopatia pediatrica

Osteopatia pediatrica – Osteopata Micol Alari

In ambito pediatrico, l’osteopatia agisce in prevenzione per lo sviluppo di disturbi collegati alle deformazioni o asimmetrie su cui il bambino adegua la propria crescita fisica.

Nel neonato si manifestano la memoria della vita intrauterina, che può essere per esempio collegata al posizionamento del feto stesso nella pancia della mamma, e quella del parto, evento fisiologico “traumatico”.
La deformazione cranica funzionale, clinicamente definita come plagiocefalia posizionale, riguarda lo schiacciamento di una parte del cranio ed entro gli otto mesi di vita può essere corretta attraverso l’applicazione di dolci tecniche osteopatiche. In altri casi, il neonato che viene sottoposto all’attenzione osteopatica può avere disturbi di reflusso, di stitichezza, di coliche e sonno disturbato.
Molto efficace è l’ausilio dell’osteopatia nel favorire un buon allattamento; spesso l’attaccamento del neonato al seno della mamma è difficoltoso per via dell’alterata meccanica della bocca del bambino, che non riesce quindi a svolgere una regolare suzione. Con le tecniche craniche correttive e con l’attenzione anche ai tessuti del seno materno si può aiutare questo importante processo nutritivo naturale.
Portare il neonato dall’osteopata significa inoltre, porre un’attenzione ulteriore al suo sviluppo neuro-motorio. L’osteopata nel valutare il piccolo paziente, osserva e stimola i riflessi e i suoi movimenti in modo da correggere le disfunzioni scheletriche che possono in qualche modo ostacolare il corretto sviluppo motorio e se necessario, incoraggia la valutazione approfondita del pediatra.

Durante la crescita, è efficace seguire il bambino nei suoi stadi di sviluppo, correggendo, in sinergia con lo specialista quando necessario, l’appoggio plantare, l’atteggiamento scoliotico, problematiche visive e ortodontiche e disfunzioni viscerali.

Nei primi anni di vita il bambino rafforza il suo sistema immunitario contraendo le cosiddette malattie infantili; tuttavia spesso soffre di infiammazioni croniche delle vie aree superiori e dell’orecchio interno che sono riconducibili a disfunzioni della mobilità delle ossa craniche e in questi casi l’osteopatia facilita il ripristino della fisiologica meccanica cranica.

Consulenza Telefonica Gratuita

+ 39 3318127199

× Come posso aiutarla?