Osteopatia in gravidanza

Osteopatia in gravidanza – Osteopata Micol Alari

Durante la gravidanza il corpo della donna è soggetto ad un cambiamento strutturale molto significativo. Questi cambiamenti sono necessari per la crescita dell’utero dove si svilupperà il bambino. E’ molto importante quindi che questo processo non incontri ostacoli che possano rendere difficoltosa la naturalità del cambiamento in atto.

Il trattamento attuato dall’osteopata è in grado di agevolare questo processo.
Dal quarto mese la postura inizia a modificarsi in modo più sensibile ed ecco che possono comparire lombalgia e dorsalgie a cui l’osteopatia può porre rimedio. Con l’arrivo dei mesi seguenti compaiono anche una serie disturbi a carico del sistema circolatorio e dei visceri e ne sono spesso bersaglio l’apparato urinario, quello gastrico e l’intestino. In questo caso le manovre dolci dell’osteopata facilitano gli adattamenti riducendone i sintomi, mirando inoltre a migliorare il sistema respiratorio diaframmatico permettendo una più corretta circolazione dei liquidi corporei.

Nella fase finale della gravidanza occorre preparare il fisico delle donna al parto. L’osteopata dovrà migliorare la mobilita di tutte le strutture coinvolte nel gesto del parto stesso.

L’attenzione sarà concentrata alle anche, al bacino e all’osso sacro in modo che siano sufficientemente mobili. Si cercherà inoltre di mantenere tutte le strutture muscolari che riguardano il pavimento pelvico sufficientemente elastiche per ridurre al minimo la fatica di mamma e del bimbo.

La sicurezza della mamma e del bambino sono la priorità dell’osteopata quindi il trattamento viene eseguito solo dopo avere raccolto tutti i dati necessari in merito alla storia clinica della mamma prima e durante la gravidanza e sempre in comunicazione con il ginecologo.

Consulenza Telefonica Gratuita

+ 39 3318127199

× Come posso aiutarla?