Alari Micol

Alari Micol

- Osteopata
  • Call us: + 39 3318127199
  • info@alariosteopata.it
Lun - Ven:9:00 - 20:00
Sabato:Chiuso
Domenica:Chiuso

Osteopata

Mi sono diplomata in osteopatia nel 2017. La mia formazione è proseguita, e tuttora continua, con la partecipazione a diversi seminari di aggiornamento in vari ambiti, tra cui l’osteopatia pediatrica e l’osteopatia biodinamica. Grazie all’esperienza lavorativa nel campo dell’ortodonzia e della posturologia ho avuto modo di approfondire le mie conoscenze anche riguardo la relazione tra postura, bocca e sistema visivo. A breve comincerò il corso di specializzazione in osteopatia pediatrica e neonatale. Attualmente collaboro presso studi privati di fisioterapia, studi dentistici e spazi olistici per il benessere.

Ecco alcune delle principali competenze che ho:

  • Raccolta di informazioni sul paziente utili a definire il percorso di cura da attivare
  • Valutazione della postura e analisi dei movimenti e dello stato fisiologico per profilare la terapia osteopatica
  • Applicazione di tecniche di osteopatia strutturale, viscerale, fasciale e cranio-sacrale
  • Integrazione di esercizi per la rieducazione posturale e la corretta respirazione diaframmatica

…la cooperazione delle parti del corpo umano è chiaramente stabilita; organi e membra servono tutte le altre parti del corpo; che siano le mani, i piedi, gli occhi, le orecchie, il cervello, l’immaginazione; ognuno viene in aiuto al tutto…

Durante la prima visita, l’osteopata rivolgerà alla persona domande specifiche sui sintomi, se presenti, e più in generale, sulla sua storia clinica. Alla fine dell’anamnesi, svolgerà una valutazione fisica e posturale della persona attraverso l’osservazione e l’applicazione di test osteopatici e ortopedici dei distretti del corpo interessati.
Si, è utile per l’osteopata valutare gli esami strumentali , specialmente quelli eseguiti più recentemente.
Una seduta può durare dai 45 ai 60 minuti. Una prima visita può richiedere 10-15 minuti in più rispetto alla seduta normale.
Il ciclo terapeutico ha una durata che varia a seconda delle necessità della persona, dell’età e della risposta dell’organismo alla terapia osteopatica. Più in generale, è utile eseguire le prime 2/3 sedute a distanza più ravvicinata, per poi valutare un piano di mantenimento che può essere fissato a distanza di 3 settimane o più e durare nell’arco di qualche mese. Per problematiche croniche o legate a diagnosi conclamate del paziente, può essere utile considerare l’osteopatia come terapia complementare alle cure mediche che perduri nel tempo con sedute a cadenza regolare.
Per svolgere una terapia efficace, l’osteopata ha la necessità di potere osservare il corpo e la postura del paziente con facilità. Dunque si richiede di rimuovere i capi d’abbigliamento ed è dunque consigliabile indossare una biancheria intima comoda e per chi preferisce è possibile portare con sé pantaloncini elasticizzati o leggins. In generale, un abbigliamento comodo favorisce una migliore applicazione delle tecniche di terapia manuale.

Terapia Osteopatica Integrata 90%

Osteopatia Per Lo Sport 80%

Osteopatia Pediatrica 90%

Osteopatia In Gravidanza 45%

Osteopatia E Odontoiatria 70%

Osteopatia Post Chirurgica 90%

× Come posso aiutarla?